Turisti giapponesi stanchi di prezzi e disservizi

Una campagna che, insieme alle esperienze personali dei turisti, sta avendo i suoi effetti, con arrivi di vacanzieri nipponici pressoché dimezzati nel Belpaese. L’Asahi Shimbun punta poi il dito sulla Capitale che, anche a causa delle recenti notizie dei menu-truffa, è definita come una sorta di inferno rubasoldi.Dall’arrivo all’aeroporto sino alla partenza, sottolinea il quotidiano, tutto sembra organizzato per spillare soldi al turista, tra taxi abusivi, ristoratori troppo furbi e insistenti venditori di souvenir. Probabilmente frutto dell’esasperazione per gli ultimi fatti, la campagna promossa dall’Asahi Shimbun non ha mancato di suscitare reazioni e proteste da parte del sindaco di Roma e non solo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Turisti giapponesi stanchi di prezzi e disservizi