Tutor e autovelox: falsa e-mail con virus

Come al solito però, c’è chi si approfitta delle necessità del momento ed ha pensato bene di "infilare" un virus informatico in una e-mail che promette di fornire utili informazioni sulla collocazione di tutor e autovelox. Il messaggio di posta elettronica, che si sta rapidamente diffondendo in queste ore, reca come mittente addirittura la Polizia di Stato, ma altro non è se non l’ennesimo tentativo da parte di malintenzionati di rubare dati importanti custoditi nel computer dell’ignaro utente.Ad informare del pericolo è proprio la Polizia di Stato, quella vera però, che consiglia di cestinare l’e-mail evitando di cliccare sul link in essa riportato. La stessa Polizia di Stato ricorda che l’elenco degli autovelox, fissi e mobili, è disponibile ma sul proprio sito web.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Tutor e autovelox: falsa e-mail con virus