Tutti in piedi, torna Harry Potter

Tra ragazzini frementi d’attesa, curiosi e star del calibro di Madonna, Claudia Schiffer e Kate Beckinsale, la capitale Inglese è stata la testimone di quello che si appresta a diventare il successo cinematografico più annunciato dell’anno. "Harry Potter and the Goblet of Fire", oltre a rappresentare il quarto capitolo della fortunata serie di Harry Potter, potrà infatti giocare sul duplice fattore attesa-sorpresa. Tante, infatti, le indiscrezioni che hanno preceduto l’anteprima mondiale, su tutte quella dell’inconsueta atmosfera cupa di "Harry Potter ed il calice di fuoco". Nel film, il 14enne Harry (Daniel Radcliffe) diventa il protagonista del prestigioso "Torneo Tremaghi", una competizione internazionale che vede contrapposti gli studenti più grandi e ricchi di esperienza di Hogwarts a due scuole di magia europee. Nel frattempo, però, i sostenitori della nemesi di Harry, Lord Voldemort (Ralph Fiennes), riescono a far rabbrividire di paura la comunità dei maghi quando il loro Marchio Nero attraversa il cielo durante la Coppa del Mondo di Quidditch, indicando il ritorno al potere di Voldemort. Ma Harry non è in preda all’ansia solo per questo, deve ancora trovare una ragazza per il Ballo del Ceppo di Hogwarts… Queste le prime, poche, anticipazioni del film che arriverà in Italia il prossimo 25 novembre (prodotto e distribuito da Warner Bros). Costato tra i 130 ed i 170 milioni di dollari, "Harry Potter ed il calice di fuoco" si appresta a diventare il film record dell’anno… ad indicarcelo sono i 2,5 miliardi incassati con i primi tre episodi della saga.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Tutti in piedi, torna Harry Potter