Tyra Banks contro l’eccesso di fotoritocco

Per la sua personale campagna contro la bellezza troppo artificiale, la splendida Tyra Banks ha addirittura deciso di affidare le proprie ragioni alla sua agenzia, la celebre Elite Modeling, che sembra pronta a scommettere su una piccola rivoluzione dopo la discesa in campo della 32enne di Inglewood (Los Angeles). A spingere Tyra verso questa solida presa di posizione sarebbero stati i continui ritocchi al suo girovita e alle sue cosce: "All’inizio lo trovavo divertente – ha confidato Tyra – poi ho capito che si trattava di un inganno. D’ora in poi, le foto mi ritrarranno come sono realmente, senza trucco e senza capelli posticci".Da tempo apertamente schierata contro un tipo di bellezza troppo standardizzato, come dimostrano le ragazze un po’ più formose scelte per America’s Next Top Model, Tyra rischia però di attirarsi qualche antipatia da parte di certe colleghe, magari meno sicure del proprio aspetto "al naturale". Dall’alto della sua notorietà, però, l’affascinante Tyra Banks potrebbe fornire alle aspirante top model un modello positivo in cui le piccole imperfezioni non sono simbolo di debolezza… tutt’altro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Tyra Banks contro l’eccesso di fotoritocco