U2 18 singles e U2 18 Vertigo05: per veri fan

Sarebbe un regalo di Natale perfetto da fare a chiunque abbia uno stereo in casa e un lettore dvd. Non importa essere fans. Questa è musica per le orecchie. La più grande band è tornata. Il nuovo e il vecchio mai retrò di 20 anni di carriera da sognatori ragazzi irlandesi a superstar. Per chi era a Milano per la tappa del Vertigo Tour è come rivivere un sogno. Per chi non c’era e avrebbe voluto esserci è una ferita che si riapre. Da fuori il pack sembra un libro.In copertina la foto dei 4 dubliners (ma Joyce non c’entra) ai tempi dei primi successi poi altre foto rigorosamente in b/n, re dell’arte fotografica, i testi delle canzoni come se fossero nuove, ma del resto sono pezzi immortali e i piazzamenti nelle classifica US e UK: li rileggi e nonostante l’inglese tentennante ne assapori l’attualità perfetta, la banalità nemmeno accennata. Questa è poesia in musica. Sfogliando scopri che Pride negli States non andò oltre la 33esima posizione. Sembra incredibile. Strada facendo nella galleria fotografica, Bono &co. perdono capelli e acquisiscono rughe. Ma anche fama, celebrità, soldi, credibilità, coscienza di quel che sono e di quel che possono fare. Bono bendato sul palco di San Siro è l’ultima immagina prima di arrivare ai cd. Uno nero, quello musicale e il dvd arancione, incastonati come diamanti all’interno di uno scrigno d’oro. Non c’hanno pagato per scrivere. Abbiamo pagato noi per acquistare "U2 18 singles" e lo rifaremmo. Soldi molto ben spesi. Potete crederci.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > U2 18 singles e U2 18 Vertigo05: per veri fan