U2: trance e metal per il nuovo album

Secondo quanto rivelato da Bono all’Indipendent, infatti, il prossimo sarà un vero e proprio disco di rottura con il passato e con il futuro, una perla destinata a rimanere tale nella storia della band irlandese. Tra le curiosità, un cenno particolare va poi fatto per i demo registrati l’anno scorso in Marocco e che, con ogni probabilità, diventeranno brani influenzati dalle stesse atmosfere create dai cantanti sufi che Bono e soci hanno seguito durante un festival di musica religiosa a Fez.Da segnalare che brani preparati in Marocco hanno visto la partecipazione dei produttori Daniel Lanois e Brian Eno. Sempre riguardo al nuovo lavoro, che si annuncia originale e quantomai variegato, Bono ha spiegato: "Abbiamo abbastanza materiale per due album, ma deve essere straordinario. E penso che sarà così".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > U2: trance e metal per il nuovo album