Ufficio: la tentazione del Solitario

A detta del senatore Austin Allran, promotore della mozione, il Solitario e gli altri giochi offerti da Windows sarebbero una “tentazione” troppo forte per gli addetti del pubblico impiego, che passano troppo tempo davanti al mazzo di carte virtuale invece di lavorare. Sempre Allran ha poi rincarato la dose, dicendo che ciò rappresenta un vero oltraggio ai contribuenti americani e che l’eliminazione dei giochini dai Pc pubblici potrebbe far risparmiare milioni di dollari, attraverso quello che lui definisce un “ritorno di produttività”. Non tutti sono però concordi con la “soluzione Allran”, dall’altra parte della gioco-barricata sostengono infatti che alcuni momenti di svago potrebbero rappresentare un toccasana per il lavoratore, altrimenti costretto a mantenere un troppo elevato, e quindi stressante, livello di concentrazione. Siamo certi che il dibattito non finirà qui, anche perché negli uffici l’arte di arrangiarsi è un “must”. Come dimostrano recenti studi, i giochini di Windows sono solo uno dei passatempi “lavorativi”: vanno infatti alla grande gli SMS dei cellulari, le chat e l’instant messaging. E se un giorno ci toglieranno la tecnologia? Niente paura, c’è sempre la cara e vecchia “battaglia navale”… tanto per affondare le speranze di Allran.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Ufficio: la tentazione del Solitario