Umbria Jazz 2007: Perugia in musica

Anche nel 2007, la musica tornerà quindi ad essere la protagonista assoluta nel centro storico da mezzogiorno a tarda notte, a pagamento e gratuita, al chiuso e all’aperto, per tutti i gusti: dal jazz alla Black Music passando per il Soul alla canzone d’autore, ai ritmi latini e alla samba. A dividersi i palchi, stelle di prima grandezza dell’universo jazz e non solo. Ad Umbria Jazz ’07 saranno ospiti, tra gli altri, nomi del calibro di: Sonny Rollins, Keith Jarrett, Ornette Coleman, Pat Metheny, Brad Mehldau, Al Jarreau, George Benson, Enrico Rava, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Dionne Warwick, Gilberto Gil, Henri Salvador, Solomon Burke.

Per quanto riguarda gli spazi dedicati all’intenso cartellone, allestito per creare l’effetto di una città per dieci giorni interamente immersa nella musica, il principale, aperto ai concerti serali, è l’Arena Santa Giuliana, sul cui palco si esibiscono gli artisti più popolari. Per tutto il giorno, dal pomeriggio a tarda notte, altri eventi si svolgono nel teatro Morlacchi, nell’Oratorio di Santa Cecilia e nella Sala Cannoniera della Rocca Paolina. Ad Umbria Jazz, la musica si sposa poi con la buona cucina. Tre i locali che a pranzo e a cena offrono l’opportunità di coniugare intrattenimento e cibo.

La parte gratuita del Festival si svolge in piazza IV Novembre e nei giardini Carducci, senza dimenticare che il palcoscenico della marching band è tutto il centro storico di Perugia. Impossibile poi non ricordare che, contemporaneamente al Festival, si svolgono le clinics tenute dagli insegnanti del Berklee College Of Music di Boston, sotto la guida di Larry Monroe e Giovanni Tommaso. Per maggiori informazioni e per il programma completo, il riferimento è Umbriajazz.com.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Umbria Jazz 2007: Perugia in musica