Un gene agisce nella percezione del dolore

Pubblicato sulla rivista medica "Nature Medicine", questo studio potrebbe ora aprire le porte a cure capaci di intervenire sulla reazione dell’individuo al dolore, agendo proprio sul gene GCH1 e sugli eventuali altri geni coinvolti nella percezione degli stati dolorifici.Secondo Clifford Woolf, inoltre, la scoperta dell’azione del gene GCH1 serve a dimostrare un’ereditarietà della sensibilità al dolore che può rivelarsi utile per prevedere un’eventuale reazione dell’individuo in determinate situazioni come, ad esempio, la fase post-operatoria.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Un gene agisce nella percezione del dolore