Un ‘Goal’ al cinema per Beckham

David Beckham, uno degli idoli calcistici più amati nel mondo, reciterà al fianco di Zinedine Zidane e Raul, compagni anche al Santiago Bernabeu di Madrid, nella trilogia da oltre 100 milioni di dollari che Hollywood dedica al calcio. Il Soccer, che negli USA non ha attecchito neanche dopo i mondiali del 1994, prova ora a spopolare nel mondo del cinema. Mai fortunato sul grande schermo, fatta eccezione forse per fenomeni come “Fuga per la vittoria” (1981) o il recente “Sognando Beckham” (2002), il calcio ciriprova con “Goal”. La trilogia narrarà l’irresistibile ascesa di un giovane talento ispanico, che da un barrio di Los Angeles arriverà sino al palcoscenico della Premiership, con un contratto da professionista nella squadra del Newcastle. Nelle prime due pellicole il regista Danny Cannon utilizzerà lo stadio del Real Madrid e della squadra inglese, mentre il terzo episodio verrà girato durante i Mondiali del 2006 in Germania. Per questa trilogia da 100 milioni di dollari, il regista Danny Cannon e gli sceneggiatori Mike Jefferies e Adrian Butcher si avvarranno, oltre che di David Beckham, Zinedine Zidane e Raul Gonzalez Blanco, anche di Diego Luna, giovane attore messicano apparso di recente in “The Terminal” di Steven Spielberg e futuro protagonista di “Goal”. Non solo spot pubblicitari quindi per le tre star del Real Madrid, ora anche un film, anzi tre in uno. Per Beckham sembra così realizzarsi la propria aspirazione cinematografica e allora… “Sogna Beckham”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Un ‘Goal’ al cinema per Beckham