Un milione di Doblò per Fiat in Turchia

L’evento arriva a circa dieci anni dalla nascita del Doblò, che ha visto la luce nel 2000 ed è subito diventato per Fiat il veicolo maggiormente rappresentativo sia del segmento dei veicoli commerciali leggeri (Doblò Cargo) sia di quello dei multispazio.

Il Doblò è stato anche il primo modello realizzato nello stabilimento di Bursa a essere destinato all’esportazione (il 70%). Per celebrare il prestigioso traguardo, al fondo della linea, ad attendere il Doblò di colore “caffè turco” c’erano – oltre al CEO della Tofaş, Ali Pandir – il ministro dell’Industria e del Commercio Nihat Ergün e alcuni rappresentanti della Koç Holding, nonché impiegati e operai dello stabilimento, fornitori e concessionari.

Realizzati in numerose varianti di allestimenti e motorizzazioni, Fiat Doblò e Fiat Doblò Cargo vengono commercializzati in 80 Paesi. L’ultimo nato della gamma è il Doblò Natural Power, la versione che adotta un 1.4 16v T-jet da 120 CV Euro 5 (benzina e metano) specifico.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Un milione di Doblò per Fiat in Turchia