Un panino al volo… e la linea se ne va

Realizzato dai ricercatori della University of Minnesota e pubblicato sul numero di gennaio del Journal of the American Dietetic Association, lo studio è stato condotto su circa 1.700 studenti di college americani. Attraverso un questionario, la dottoressa Nicole I. Larson e la sua equipe hanno potuto notare che coloro i quali sostenevano di non avere tempo a sufficienza per il pranzo incappavano con più facilità in cibi spazzatura rispetto a chi invece, poteva sedersi e scegliere il proprio menu.Il consiglio della Larson è dunque quello di prendersi tutto il tempo necessario per i pasti, almeno quelli principali, in modo tale da poter consumare cibi più salutari rispetto a snack, panini e merendine.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Un panino al volo… e la linea se ne va