Un TFSI da 272 CV per l’Audi TTS

Il quattro cilindri, compatto e leggero, brilla non solo per la potenza, ma anche per la sua coppia, che raggiunge i 350 Nm a 2.500 giri e rimane poi costante fino a 5.000 giri. Inoltre, abbinando al propulsore il cambio a doppia frizione S tronic, è possibile velocizzare ulteriormente lo spunto fino ai 100 km/h della Coupé e della Roadster di due decimi di secondo. Dotata dell’efficacissima trazione integrale permanente quattro, la TTS è anche equipaggiata con il sistema di ammortizzatori adattivo "Audi magnetic ride" che offre due diverse modalità, normale e sportiva.

Alle performance della TTS contribuisce anche la carrozzeria, che è "ibrida", vale a dire in acciaio nella zona posteriore e in alluminio anteriormente e al centro. La tecnologia cosiddetta ASF ("Audi Space Frame"), infine, ottimizza la ripartizione del peso sugli assi e riduce il peso complessivo. Il risultato: la Coupé con cambio manuale pesa solamente 1.395 chilogrammi, per un rapporto peso/potenza di 5,1 kg per ogni cavallo.

Per quanto riguarda il design, spiccano dettagli ricercati come i cerchi in alluminio da 18 pollici e i proiettori bi-xeno, ridisegnati, con luci diurne a LED. Gli interni presentano sedili sportivi molto bassi e caratterizzati da un mix di pelle e alcantara, ordinabili anche in pelle nappa seta in quattro diverse combinazioni cromatiche. Il quadro degli strumenti presenta il fondo di colore grigio, il volante è multifunzionale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Un TFSI da 272 CV per l’Audi TTS