Una guida dal WWF: Sai che pesci pigliare?

A ricordarcelo è il WWF che ha presentato la guida tascabile "Sai che pesci pigliare?" per un consumo intelligente dei prodotti del mare: 16 specie di pesci e crostacei da scegliere con tranquillità per le feste natalizie, altre da evitare.La guida ci dice quali specie di pesci, crostacei e molluschi scegliere al momento dell’acquisto, cosa consumare, avendo la coscienza ecologica a posto, e cosa invece lasciar stare in mare. Semaforo verde per acciughe, per esempio, e per ostriche, rombi chiodati d’allevamento, sgombri. Semaforo arancione per mazzancolle, astici, seppie, sogliole, salmoni, orate. Semaforo rosso invece per l’anguilla, il tonno rosso, il pesce spada.Tutti tranquilli dunque nell’acquisto in pescheria per tutte le specie inserite nella lista verde: il WWF dà il via libera poiché questi pesci soddisfano gran parte dei criteri compatibili con la salvaguardia degli stock e con un prelievo in mare sostenibile. Nella lista gialla sono invece inserite quelle specie che, se consumate con elevata frequenza, potrebbero andare incontro ad impatti eccessivi, e dunque, più cautela al momento dell’acquisto. I pesci elencati sotto il semaforo rosso dovrebbero essere evitati del tutto: per loro anche un consumo ridotto può incidere sullo stato degli stock e, in taluni casi, la reperibilità del prodotto può avere elevati costi energetici senza garanzie di ridotti costi ambientali. La guida "Sai che pesci pigliare?" è disponibile in formato Pdf a questo link del WWF.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Una guida dal WWF: Sai che pesci pigliare?