Una mela al giorno contro il cancro

Lo studio, condotto in Italia tra il 1991 e il 2002 su un totale di 8209 pazienti con problemi onologici e 6629 soggetti scelti come gruppo di controllo, ha rivelato che "l’effetto mela" si dimostra valido per diverse tipologie di cancro che spaziano da quello della cavità orale e della laringe, fino all’esofago, la laringe, il colon, il seno, le ovaie e la prostata.I risultati hanno evidenziato che il consumo di almeno una mela al giorno consente di ridurre il rischio di insorgenza di tumori del 21% per quanto riguarda il cavo orale, del 25% per l’esofageo, del 20% per il colon, del 18% per il seno, del 15% per le ovaie e del 9% per la prostata.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Una mela al giorno contro il cancro