Universo Grillo: perchè non vuole fare accordi per governare con il PD

Grillo_Jugo.it

Ascesa. Per anni il famoso comico è stato lontano dalle luci della ribalta e della televisione, fino a che, grazie all’incontro fortunato con Casaleggio, esplode nel web. All’inizio è sembrato a tutti unfenomeno locale, eppure oggi, dopo il furore di popolo incendiato nelle piazze delle città italiane, il Movimento 5 Stelle puo’ addirittura dettare le condizioni di un ipotetico futuro governo, grazie a quel 25% di consensi, che ha impressionato tutti gli addetti ai lavori.

Il messaggio di Grillo. E’ ormai chiaro che Grillo non vuole assolutamente fare accordi con nessuna coalizione politica. Molti grillini storcono il naso dinanzi a questa chiusura, indicendo petizioni, anche via web, per un dialogo sereno con il PD su un programma comune. Vengono descritti scenari apocalittici sia a livello economico che a livello sociale qualora il comico non cambiasse idea. Le pressioni a cui Grillo è sottoposto negli ultimi giorni sono molto dure. Nonostante questo, il comico è fermo su un punto chiave: nessuna alleanza deve essere stipulata con altri partiti o coalizioni. Si tratta di una regola sottoscritta dai grillini prima della candidatura.

Motivazione. L’anima del movimento non è in vendita. Grillo, abile comunicatore, è consapevole che il suo atteggiamento verrà criticato in ogni caso. Se cedesse ad accordi con il PD per creare una squadra di governo, rinuncerebbe alla purezza del suo movimento. Molti elettori si sentirebbero disgustati, dopo aver ascoltato per mesi le urla del comico contro Bersani (Gargamella) e le truffe del Pd nella banca politicizzata del Monte dei Paschi di Siena. La delusione sarebbe tale da rendere Grillo esposto alle sue stesse critiche: sete di potere, inciuci per sedere nelle poltrone di governo. Se il movimento rimanesse fuori da questi giochi di palazzo, ci sarebbero comunque altri biasimi, quali, ad esempio, il non accettare responsabilmente di dare un governo stabile all’Italia, rendendola vulnerabile al cospetto dei mercati stranieri.

Scenari eventuali. La situazione è delicata, Grillo vuole respingere le pressioni ricevute fino ad adesso con effetto boomerang, costringendo tutte le altre forze politiche ad ascoltarlo e ad appoggiare la sua linea programmatica. Scenario quasi utopico, ma nelle ultime ore si sta delineando con sempre maggiore forza.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Universo Grillo: perchè non vuole fare accordi per governare con il PD