Uno strappo alla dieta e la fatica raddoppia

Secondo gli scienziati del Southwestern Medical Center, Università del Texas a Dallas, una volta ingeriti gli acidi grassi si comporterebbero come dei veri e propri "guastatori", andando a bloccare le comunicazioni della sazietà da parte degli ormoni leptina e insulina. Sotto accusa, in particolare, è l’acido palmitico.In questo modo, sottolineano gli studiosi, un soggetto che ingerisce cibi grassi fatica molto di più a tornare ad una dieta salutare.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Uno strappo alla dieta e la fatica raddoppia