Uomini: lavarsi le mani, questione di vergogna

Osservando un campione di 250 mila persone, l’indagine ha rivelato che a lavarsi "volontariamente" le mani all’uscita di un bagno pubblico è solo il 32% degli uomini contro il 64% delle donne. Il rapporto di 1 a 2 si assottiglia però con la presenza di cartelli che invitano all’uso del sapone.Il risultato più evidente lo si è ottenuto con il messaggio "La persona a fianco si sta lavando le mani col sapone?" che, stimolando probabilmente i sensi di colpa del soggetto ha prodotto un incremento del 12% tra gli uomini e dell’11% delle donne che si lavano le mani. In conclusione, gli uomini si lavano le mani molto meno delle donne, ma tutti sono pronti a cambiare in meglio le proprie abitudini se avvisati… soprattutto di fronte ad una pressione di tipo "sociale".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Uomini: lavarsi le mani, questione di vergogna