Urbino: arriva il biglietto unico

Il tagliando, con una grafica che presenta le sedi museali fruibili, è inoltre disponibile in quattro diverse tipologie. Il prezzo intero è pari a 10 euro, il ridotto (da 18 a 26 anni e insegnanti) costa 8 euro, il secondo genere di ridotto (meno di 18 anni e oltre i 65, giornalisti e docenti di Facoltà artistiche) costa 6 euro, mentre il biglietto per le scuole (studenti e insegnanti in gita scolastica) costa 5 euro. Il prezzo del biglietto unico può comunque variare in caso di iniziative speciali realizzate dai singoli musei (vedi, fino al 14 novembre, la mostra su Fra’ Carnevale presente a Palazzo Ducale) e rimane inoltre la possibilità di acquistare il singolo biglietto di accesso a ciascun museo. La creazione del biglietto unico è stata fortemente voluta dall’Amministrazione comunale. Il lavoro di coordinamento per arrivare al risultato finale è stato svolto da Ami servizi Spa che sarà anche impegnata, in accordo con gli operatori locali, per allestire "pacchetti" di soggiorno turistico. Al progetto hanno aderito la Soprintendenza Urbino, l’Accademia Raffaello, la Chiesa Cattedrale di Urbino e le Confraternite a cui fanno riferimento i due oratori. Il biglietto unico arriverà dal primo ottobre e sarà in vendita presso gli Uffici di AMI Servizi Spa presenti a Borgo Mercatale (ora aperto ore 9 – 18 / domenica e festivi 9 – 13). Se il turista non riuscirà a completare la visita dei cinque musei in un solo giorno, potrà conservare i tagliandi non utilizzati e proseguire la visita nei giorni successivi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Urbino: arriva il biglietto unico