Vacanze 2010: il 46,3% degli italiani resta a casa

E se il 46,3% degli italiani resterà a casa, di questi il 46,8% lo farà non per scelta, ma per mancanza di soldi. Di contro, chi potrà permettersi la vacanza lo farà per una media di 12 giorni, in aumento rispetto ai 10 registrati nel recente passato.Nella generalità dei casi la vacanza estiva degli italiani sarà ‘‘consumata" in località marine. Il 74,6% preferirà la spiaggia (rispetto al 73,6% del 2009) con il dettaglio che vede il 67,4% che sceglierà il mare della Penisola o delle due isole maggiori, mentre il 7,2% (in crescita rispetto al 6,1% del 2009) si riverserà nelle isole minori.Segue in classifica generale la montagna con il 17,4% delle preferenze (rispetto al 16,3% del 2009) e le località d’arte con l’1,9% (rispetto al 2,6% del 2009). Stabili le località dei laghi con l’1,9% di domanda (rispetto al 2% del 2009) e le località termali dove si attesterà l’1,4% della domanda complessiva italiana (rispetto all’1,3% del 2009).La spesa stimata per la vacanza estiva (comprensiva di viaggio, vitto, alloggio e divertimenti) sarà di 853 euro (rispetto ai 710 euro del 2009) per un +20% rispetto all’estate scorsa.Tra le tipologie di soggiorno, scelte dagli italiani per trascorrere le proprie vacanze estive, l’albergo rimane il leader incontrastato: il 34,6% lo sceglierà rispetto al 31,8% del 2009. Seguono, nell’ordine, l’appartamento in affitto con il 14,3% (12,4% nel 2009), la casa di proprietà con il 12,4% (11,6% nel 2009), la casa di parenti o amici con l’11,2% rispetto al 14,8% del 2009.In buona crescita il villaggio turistico con l’8,1% (7,2% nel 2009) ed il campeggio con il 7% (6,5% nel 2009), mentre calano i residence con il 3,6% (4,4% nel 2009), i bed&breakfast con il 2,1 (2,4% nel 2009) e l’agriturismo con l’1,3% (1,6% nel 2009). Cresce infine il segmento crocieristico che passa dallo 0,8% della domanda nazionale del 2009 all’1,3% di quest’anno.Scegli l’hotel, anche Last Minute, e risparmia con Jugo e Booking.com. Prenoti online, paghi a destinazione.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Vacanze 2010: il 46,3% degli italiani resta a casa