Vacanze: attenti ai menu acchiappaturisti

E’ quanto afferma la Coldiretti che, proprio in questi giorni, ha commentato lo studio promosso dal mensile "Vie del gusto" dal quale emerge che il simbolo assoluto del Made in Italy è il parmigiano (69%) con al posto d’onore la pasta (63%) e a seguire il Colosseo (58%), che precede la Torre di Pisa (55%), la pizza (52%) e la mozzarella (48%).Se cibo e località turistiche vanno a braccetto, troppo spesso però nelle località più amate si finisce col ritrovarsi di fronte a menu "acchiappaturisti" con piatti taroccati e a falsi souvenir tipici. Per questo motivo Coldiretti ha fornito alcuni esempi concreti di ricette "taroccate" dai ristoranti delle località più turistiche e dai quali è bene tenersi alla larga. Stesso discorso per quel che riguarda i souvenir gastronomici del territorio tutelati dai marchi comunitari. Turismo enogastronomico sì, ma occhio alle "bufale"… e non parliamo di mozzarelle!

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Vacanze: attenti ai menu acchiappaturisti