Vacanze: bene agriturismo, ma in montagna

E’ quanto emerge da un sondaggio di Turismo Verde-Cia che evidenzia una situazione positiva soprattutto per le aziende che si trovano a ridosso delle località montane e dei centri sciistici. Per le altre il quadro non è allegro, anche se non si registrano cadute drammatiche nelle presenze.Le mete più gettonate, anche per la vicinanza alle stazioni sciistiche, sono ancora quelle del Trentino, del Veneto, del Piemonte, della Lombardia. Affluenza, pur con qualche calo rispetto allo scorso anno, anche nelle aziende che si trovano vicine alle città d’arte, con Toscana, Umbria, Lazio e Marche in testa. Ma anche le altre regioni tengono, ognuna con la sua peculiarità di offerta, anche se i record degli scorsi anni, al momento, restano un bel ricordo. Si punta molto sul "last minute".Da rilevare, inoltre, che è cambiata – secondo Turismo Verde-Cia – la domanda: sia gli ospiti italiani che quelli stranieri preferiscono la vacanza breve, il week-end lungo consultando, nel 60% dei casi, le guide on-line. E’, però, ancora forte il passaparola, che significa premiare quelle aziende che hanno fatto dell’ospitalità una forma di accoglienza attenta, curata e professionale.Scegli e prenota l’albergo per le tue vacanze con Jugo e Booking.com. Prenoti ora e paghi all’arrivo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Vacanze: bene agriturismo, ma in montagna