Vacanze estive: è ora di spiagge e mare

Il 49,5% degli italiani (maggiorenni) si recherà dunque in vacanza, contro il 48,7% dell’estate scorsa, ma quali sono le mete preferite? Innanzitutto bisogna evidenziare che molti italiani continuano a preferire il Belpaese alle località estere, con ben 7 vacanzieri su 10 che rimarranno all’interno dei confini nazionali. Non ci sono cambiamenti neanche per quel che riguarda la media della durata complessiva delle vacanze estive, stabile a 13 notti fuori casa. Anche la vacanza principale risulta in linea con il 2005 e si ferma a 12 notti. Il 60,8% (rispetto al 57,5% del 2005) degli italiani ha poi deciso di cambiare destinazione rispetto all’anno precedente, ma è il mare, come da tradizione, a fare ancora la parte del leone.Il 71% preferisce la spiaggia (rispetto al 71,9% del 2005) con il dettaglio che vede il 62,1% che sceglie il mare della Penisola o delle due isole maggiori, mentre ben il 9% (pari ad oltre 1,4 milioni di persone) si riversa nelle isole minori. La montagna conquista invece il 13,4% delle preferenze, le località termali il 4,9% e le località d’arte il 2,7%. Agosto rimane poi il mese preferito dai vacanzieri estivi (59,7%), seguito da luglio (19%) e settembre (10,5%).Dall’indagine emerge poi che la regione più "turistica" dell’estate 2006 è la Sicilia (12,2%), seguita da Toscana (8,8%), Puglia ed Emilia-Romagna (8,5%), Sardegna (7,5%), Calabria (7,2%), Trentino Alto Adige e Campania (5,3%). Ma quale tipologia di soggiorno preferita dagli italiani? L’albergo rimane il leader incontrastato (37,1%), seguito dall’appartamento in affitto (13,3%), la casa di proprietà (11,3%), la casa di parenti o amici (10,2%), il villaggio turistico (8,9%), il campeggio con (8,9%), i residence (3,2%) e l’agriturismo (1,7%).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Vacanze estive: è ora di spiagge e mare