Vacanze in barca, ecco le regole

Sempre più spesso però chi si avventura in viaggio a barca non conosce i pericoli che si nascondono in mare e ignora del tutto le regole basilari da seguire per non mettere a repentaglio la propria salute. Per le vacanze estive, il Codacons ha quindi stilato un vademecum con le regole principali per affrontare un viaggio in barca. Questi i "consigli" del Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell’Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori:
1) per le barche a motore portare sempre un piccolo motore di riserva in grado di sostituire quello principale in caso di guasto, così da consentirvi di raggiungere il più vicino porto;
2) ricordatevi che per rovinare una girante del motore è sufficiente un po’ di sabbia; quindi tenetene una di scorta a bordo e cambiate quella principale almeno una volta all’anno o accertatevi che sia stata cambiata al rimessaggio;
3) attenzione alla benzina sporca: a volte i serbatoi dei distributori possono non essere puliti e rilasciare scorie che poi vanno a danneggiare il motore della vostra imbarcazione; prima di inserirla nel serbatoio del motore meglio filtrarla ad esempio utilizzando una calza;
4) portare sempre con se una cima di almeno 30-35 metri che vi consenta di essere trainati in caso di avaria;
5) se non avete a bordo una radio VHF assicuratevi che nelle tratte attraversate vi sia campo per il telefono cellulare;
6) munitevi per lo meno dell’attrezzatura standard prevista dalla legge. Se non avete un impianto GPS avvertite le competenti Capitanerie di porto del tragitto che intendete effettuare, dell’orario di partenza e dell’avvenuto arrivo; ciò vi consentirà di essere rintracciati in caso di problemi;
7) accertarvi, prima di intraprendere un viaggio in barca, delle condizioni meteorologiche, contattando le competenti Capitanerie di porto;
8) evitate di fare sci d’acqua se non siete esperti di questo sport: si rischiano lesioni e gravi lesioni;
9) accertatevi che il motore della vostra imbarcazione abbia benzina a sufficienza e portate sempre una tanica di carburante di riserva;
10) a bordo non deve mai mancare una tanica d’olio per il motore, acqua potabile in quantità, un pacco di biscotti e un kit di primo soccorso; vi saranno utili in caso di spiacevoli sorprese;
11) ricordate infine che il mare è un luogo molto pericoloso, e nel mare non ci sono taverne di "salvataggio"…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Vacanze in barca, ecco le regole