Vacanze: la Top 10 delle attrazioni gratuite

Si trovano in Italia le attrazioni gratuite più amate d’Europa, con la Basilica di San Pietro al primo posto fra le mete turistiche a costo zero. Oltre alla basilica di San Pietro, ben quattro fra le attrazioni gratuite più gettonate del vecchio continente sono in Italia: l’Etna, a Catania (3° posto), Ostia Antica ed il Porto dell’Antica Roma (9° posto), ed il Canal Grande, a Venezia (10°). Questa la top ten:1) Basilica di San Pietro, Città del Vaticano, ItaliaNella maestosa cornice di Piazza San Pietro, la Basilica è il principale luogo di culto della religione cattolica e attira ogni anno milioni di visitatori, non solo tra i fedeli. Alla realizzazione di questa monumentale opera hanno partecipato molti dei più grandi artisti italiani, tra cui Michelangelo Buonarroti, ideatore della cupola divenuta un simbolo della città di Roma.2) Museo di Stato di Auschwitz-Birkenau, PoloniaSorto nei luoghi che hanno fatto da sfondo alla tragedia della Shoah, questo museo è stato creato per rappresentare un fedele documento storico e preservare la memoria dello sterminio perpetrato dai nazisti. Grande la commozione dei milioni di visitatori che ogni anno lo visitano e che ne restano intimamente toccati.3) Etna, Catania, ItaliaL’Etna è il vulcano più alto d’Europa e con i suoi 3323 metri sul livello del mare, si mostra in tutta la sua maestosità, ma anche con tutte le sue insidie. L’Etna è, infatti, il secondo vulcano più attivo del pianeta e proprio questo è uno degli aspetti che lo rendono così affascinante per i viaggiatori.4) Palazzo del Parlamento (Reichstag), Berlino, GermaniaInaugurato come palazzo del Parlamento nel 1894, sarebbe tornato ad esserlo, dopo il regime nazista e la spartizione di Berlino, solo nel 1999. L’ultimo restauro, di Norman Foster nel 1992, ha fatto del Reichstag e della sua cupola una meta irrinunciabile per i viaggiatori in visita a Berlino.5) La Fontana magica, Barcellona, SpagnaPosta proprio davanti allo splendido palazzo di Montjuic, questa fontana allieta le serate dei passanti, che non possono non fermarsi ad ammirare lo spettacolo di giochi d’acqua e di luci e ascoltare le evocative musiche d’accompagnamento. Davvero magica.6) Museo Imperiale della Guerra, Londra, Regno UnitoQuesto museo è stato fondato con lo scopo di permettere alle persone di avere una comprensione informata della guerra contemporanea e del suo impatto sugli individui e sulla società. Creato durante la prima guerra mondiale, oltre alla vasta collezione di armi e mezzi militari, comprende un archivio di foto, scritti e interviste di testimoni e un’importante biblioteca dedicata.7) Mercato di San Miguel, Madrid, Spagna.Il Mercato di San Miguel è dei luoghi più caratteristici di Madrid, il cuore della cultura gastronomica della città. Risalente al 1916, il mercato è raggiungibile da Plaza Major e si compone di 75 postazioni, ognuna dedicata a una pietanza differente: jamon iberico (prosciutto), crostacei come i gambas a la planzùcha, e le immancabili tapas, i tipici stuzzichini spagnoli.8) National Gallery, Londra, Regno UnitoFondato nel 1824, questo museo ospita più di 2300 dipinti di varie epoche e dei più grandi artisti internazionali, come Van Gogh, Leonardo da Vinci, Cézanne, Caravaggio, Canaletto e Tiziano. La National Gallery si offre ai visitatori con ingresso gratuito proprio per far sì che chiunque possa godere di tale straordinario patrimonio artistico.9) Ostia Antica (Porto dell’Antica Roma), Roma, ItaliaOstia nacque nel IV secolo a.C. come accampamento militare e si sviluppò come porto commerciale dell’Urbe. I resti romani che oggi affascinano maggiormente i visitatori sono il Teatro – dove musicisti contemporanei fanno ancora le loro esibizioni, la Necropoli e il Tempio di Ercole.10) Canal Grande, Venezia, ItaliaIl principale canale di Venezia, lungo circa 3800 metri, divide in due il centro storico e, navigandolo, si costeggiano le facciate degli edifici più belli e suggestivi della Serenissima. Questi palazzi raccontano del desiderio delle storiche famiglie di commercianti veneziani di ostentare il proprio successo e il proprio gusto raffinato, soprattutto nella zona di Rialto, dove risiedeva il doge.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Vacanze: la Top 10 delle attrazioni gratuite