Veicoli aziendali: rimborso Iva parte dal 2003

"La sentenza – recita la nota del Ministero delle Finanze -, emessa in sede di interpretazione pregiudiziale della sesta direttiva europea sull’Iva tesa all’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri in materia (77/388), ha escluso limitazioni alla detraibilità dell’Iva su beni come autoveicoli e carburanti utilizzati nell’attività d’impresa".Pertanto, può ottenere il rimborso, escluse compensazioni e detrazioni, chi ha effettuato acquisti e importazioni dei beni e servizi oggetto della sentenza dopo il 2003. Questi dovranno presentare apposita istanza per via telematica, entro il 15 dicembre del 2006, utilizzando l’apposito modulo che sarà approvato con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate. Il decreto legge, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 15 settembre 2006, rappresenta una vera e propria rivoluzione in positivo per l’utenza aziendale, mentre per il Governo si tratta di una pesante penalizzazione quantificabile in circa 10 miliardi di euro, a cui vanno sommati i danni per l’avvenire.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Veicoli aziendali: rimborso Iva parte dal 2003