Venus Express: l’11aprile la cattura

La sonda dovrà infatti effettuare alcune manovre ed operazioni estremamente delicate che le permetteranno di inserirsi in un’orbita attorno a Venere (VOI). Durante questa fase, Venus Express deve ridurre la velocità e "farsi catturare" della forza gravitazionale del pianeta. Dall’ESA evidenziano: "la fase di inserimento in orbita attorno a Venere ha avuto ufficialmente inizio il 4 aprile e non terminerà sino al 13 aprile 2006". Tre le fasi principali della manovra: "preparazione" per non entrare in modalità di protezione, "manovra di cattura effettiva" con accensione del motore principale per circa 50 minuti (09:17 CEST dell’11 aprile) e "ripristino di tutte le funzioni della navicella" come le comunicazioni con la Terra e l’invio da Terra dei comandi da eseguire durante la prima orbita (la cosiddetta orbita di cattura). In attesa della seconda fase della manovra VOI, ricordiamo che a gestire le operazioni Venus Express sono gli scienziati del gruppo di controllo di missione dell’European Spacecraft Operations Centre (ESOC) di Darmstadt (Germania).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Venus Express: l’11aprile la cattura