Venus Express è nell’orbita di Venere

La fase di inserimento in orbita attorno a Venere, iniziata lo scorso 4 aprile, è poi proseguita (dopo l’oscuramento) con il ripristino di tutte le funzioni della navicella, come le comunicazioni con la Terra (alle ore 11.12). Per la missione iniziata lo scorso 9 novembre dal Kazakhstan con il lancio della sonda a bordo di un razzo Soyuz-Fregat, Venus Express potrà finalmente iniziare a trasmettere i primi dati significativi. Per il momento, gli scienziati cercheranno di analizzare l’atmosfera del pianeta per comprenderne l’evoluzione. Proprio questo tema suscita infatti una profonda curiosità da parte di tutta la comunità scientifica, che si interroga sulle diversità che hanno portato due pianeti come Venere e la Terra, apparentemente molto simili, a due stati di evoluzione così diversi. Ricordiamo, infatti, che su Venere la temperatura sfiora i 450 gradi. Spetta ora alla sonda europea Venus Express il difficile compito di illustrarci cosa sia avvnuto negli oltre 4.600 milioni di anni del pianeta Venere.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Venus Express è nell’orbita di Venere