Via dall’App Store l’emulatore del C64

L’applicazione sostituiva, infatti, un’infrazione alla regola dettata da Apple riguardo al divieto di utilizzare interpreti di codice di qualsiasi tipo. Ed è stato proprio l’interprete Basic dell’emulatore del Commodore 64, seppur ben nascosto dagli sviluppatori, a far scattare il "no" da parte della società di Cupertino.La risposta di Manomio è stata tempestiva, tanto che una nuova versione "permessa" dell’applicazione sarebbe già pronta. Ora spetta ad Apple approvare la nuova release dell’emulatore per la gioia dei fan del C64.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Via dall’App Store l’emulatore del C64