Videomarta: realtà mascherata da fenomeno

Un lavoro ambizioso, quello portato avanti dalla 19enne torinese che gestisce il sito, ma che ha dato i suoi frutti in termini di visibilità e riscontri. Ora, come i più informati sostengono, stupisce il fatto che la stampa italiana stia dando parecchio risalto ad un progetto che non è variato di molto negli ultimi mesi.Certo, lo sbarco su YKS e la relativa visibilità all’interno del pacchetto Sky garantiscono a Videomarta un ulteriore balzo in avanti in termini di popolarità. Evitando di scadere in inutili accuse di strumentalizzazione da far ridere anche gli sceneggiatori di "Ipotesi di complotto", non sarebbe bene chiedersi se il lavoro di troppi siti e soprattutto webmaster passa troppo spesso inosservato? Un plauso a Videomarta e ai suoi tutorial quindi, purché diventino un incentivo, per gli utenti meno avvezzi al mezzo internet, a scavare nella rete alla ricerca di ottimi prodotti poco pubblicizzati.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Videomarta: realtà mascherata da fenomeno