Vincere il freddo con la dieta, senza ingrassare

L’Organizzazione agricola dichiara: "Aumentare del 10% le calorie consumate, iniziando la mattina con latte, miele o marmellata e portando poi a tavola soprattutto zuppe, verdure, legumi e frutta, aiuta ad ‘alzare la temperatura corporea’ e a rafforzare, con l’apporto di vitamine, le difese immunitarie dal rischio dell’insorgenza dell’ influenza favorita dal grande freddo". Con la discesa del termometro, si possono infatti aumentare le calorie consumate rispetto al pranzo medio di 500 calorie, in relazione ad attività, sesso, età e necessità personali. Il nostro corpo infatti, necessita di più calorie per mantenere stabile temperatura ideale, che è di circa 37 gradi.La Coldiretti precisa, inoltre, che è assumere verdure di stagione, soprattutto quelle ricche di vitamina A (spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote, broccoletti, ottimi anche cipolle e aglio possibilmente crudi per la valenza antibatterica non indifferente) perché danno il giusto quantitativo di sali minerali e vitamine antiossidanti che sono di grande aiuto per combattere le conseguenze dello stress del cambio di stagione sull’organismo."Nella dieta – prosegue la Coldiretti – non vanno trascurati piatti a base di legumi (fagioli, ceci, piselli, lenticchie, fave secche) perché contengono ferro e sono ricchi di fibre che aiutano l’organismo a smaltire i sovraccarichi migliorando le funzionalità intestinali". Per quel che riguarda la frutta, importanti sono kiwi e agrumi (arance, limoni, mandarini, clementine) per il contenuto di vitamina C. Ecco, infine, un esempio di dieta ‘antigelo’: latte e miele a colazione e, nel pasto principale, zuppe o minestre di verdure ben calde (300 calorie), con un secondo a base di carni bianche di pollo o tacchino (160 calorie) e contorno di verdura cotta o cruda (30-40 calorie) e due frutti di stagione (50-100 calorie).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Vincere il freddo con la dieta, senza ingrassare