Viola 5 Corde: pop rock senza rischi

Se apprezzate il pop rock nazionale, ben costruito e che non rischia allora è il gruppo che fa per voi, dato che ci sono tanto i testi che indicano frustrazione ed indignazione per lo stile di vita che questo sistema ci costringe a condurre ("L’appeso"), quanto quegli accenni di disco-rock tanto caro ai primi Subsonica ("Rna"). Tuttavia, il quintetto prova ad evolversi.In "Me2", infatti, l’aspetto introspettivo del brano si lega benissimo alle chitarre implodenti che rendono il brano piuttosto teso e senza esagerare riportano alla mente alcuni spunti dei Low. Se questa sarà la strada che intraprenderanno i V5C allora avremo un ottimo prodotto da esportazione.I Viola 5 Corde sono: Riccardo "Krusty" Piccolo alla voce, Fabio "Er Negro" Falaschi e Daniele "Spakkio" Marchionne alle chitarre, Patrizio "Berisha" Placidi al basso e Antonio "Popipipo" Bono alla batteria. Vittorio Lannutti

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Viola 5 Corde: pop rock senza rischi