Visto e Vodafone per l’e-mail push

Grazie a
questo nuovo servizio, gli utenti potranno utilizzare le funzioni di posta
elettronica in modo pressoché identico a quello a cui sono abituati con il
computer tradizionale. Le e-mail in arrivo saranno direttamente indirizzate al
proprio dispositivo mobile, da dove potranno essere gestite  in modo
semplice ed immediato. Non solo, la nuova piattaforma di “e-mail push”
sviluppata dall’azienda californiana, permetterà inoltre di amministrare in
modalità wireless funzioni avanzate di vario tipo, come l’agenda e la rubrica.
L’obiettivo dichiarato è proprio quello di rendere la gestione della posta
elettronica del proprio palmare o smartphone del tutto simile a quella di PC o
di un notebok. L’offerta, rivolta in primo luogo ad un utenza professionale,
promette di ottimizzare notevolmente i tempi e le modalità di comunicazione con
l’azienda e i clienti. Il servizio di e-mail push nato dall’accordo tra Vodafone
e Visto Corporation è
disponibile per i clienti di Vodafone Italia, Germania, Grecia e Spagna, nonché
per quelli della francese Sfr e della finlandese Elisa. Come anticipato in una
nota diffusa dalla Visto, la partnership verrà poi estesa in altri mercati dove
è presente l’operatore già nel corso di quest’anno.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Visto e Vodafone per l’e-mail push