Voce del verbo amore: il caos dell’amore

C’è chi dice altro… Fatto sta che l’Amore fiancheggia la vita di tutti". Francesca (Stefania Rocca) ed Ugo (Giorgio Pasotti), sono sposati da dieci anni. Vivono a Roma ed hanno due figli. Ugo ha trentacinque anni ed è un architetto. Il suo obiettivo è diventare associato nell’importantissimo studio dove lavora. Francesca è sua coetanea ed è comproprietaria di un bizzarro vivaio nel cuore di Trastevere. In più, restaura piccoli giardini, terrazze e giardini pensili.La vicenda prende avvio con la separazione tra Francesca ed Ugo. Si separano in totale accordo ed armonia, convinti di fare la cosa giusta per non diventare come tutti gli altri che invece, quando un matrimonio finisce, si vessano, si mentono e si tradiscono. I bambini rimangono con Francesca, aiutata in casa da una Tata buffa, dispotica e prevaricatrice ma tanto tanto utile. Francesca ed Ugo, non si rendono conto che per quanto si siano separati, in realtà non si sono lasciati davvero. Si frequentano per via dei bambini e si sentono spesso. Ugo inizia una relazione con Matilda, una bellissima e disinibita ragazza molto molto "free", mentre nella vita di Francesca riappare Ernesto, un amore del passato. Quando Francesca scopre l’esistenza di Matilda, la gelosia rompe il "sano" equilibrio tra la coppia di separati… E’ proprio tutto finito tra i due? Voce del verbo amore, titolo volutamente sbagliato in quanto, come afferma Manni: "L’errore, il caos, sono insiti nell’amore", tratto da un soggetto di Maurizio Costanzo e prodotto da Marco Poccioni e Marco Valsania uscirà al cinema, su distribuzione Medusa Film, venerdì 27 aprile. Michele Moscoloni

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Voce del verbo amore: il caos dell’amore