Vodafone InOffice: convergenza per l’ufficio

Ricevere chiamate al numero fisso portato sul cellulare non costa nulla quando si è in ufficio e allo stesso modo per chi chiama un numero fisso passato a Vodafone non cambia assolutamente nulla: il costo è sempre quello di una normale chiamata di telefonia fissa. Quando il cliente non è in ufficio potrà comunque essere raggiungibile al numero fisso al costo di un normale trasferimento di chiamata, oppure potrà scegliere di utilizzare il servizio di segreteria telefonica del numero fisso.Vodafone InOffice consente inoltre di chiamare attraverso due opzioni tariffarie: Vodafone InOffice Free, che permette di chiamare dall’ufficio tutti i numeri di rete fissa a costo zero a fronte di un canone di 21,80 euro al mese, e Vodafone InOffice Zero, che consente ai clienti di chiamare dall’ufficio tutti i numeri di rete fissa al costo di 10 centesimi a chiamata a fronte di un canone di 9,90 euro al mese. Vodafone InOffice garantisce ai clienti la continuità di tutti i servizi tradizionali di comunicazione utilizzati normalmente dalle aziende sul fisso, come l’avviso di chiamata, il trasferimento di chiamata, la segreteria telefonica, la possibilità di effettuare conference call, e li rende disponibili sul cellulare.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Vodafone InOffice: convergenza per l’ufficio