Volkswagen Passat CC: eleganza coupé

Lunga 4,8m, larga 1,8 m e alta solo 1.4m, il nuovo modello si presenta al lancio commerciale in Europa con due motori benzina (TSI e V6) e con un motore Turbodiesel (TDI), tutti a iniezione diretta. I motori benzina erogano rispettivamente 160 (vel. max 222 km/h) e 300 CV di potenza, mentre il Turbodiesel fornisce 140 CV (vel. max 213 km/h ) ed è già il linea con i parametri Euro 5. La versione V6 4Motion, top di gamma con 300 CV, raggiunge una velocità massima autolimitata elettronicamente a 250 km/h e propone il nuovo sistema di regolazione adattiva dell’assetto "Dynamic Drive Control" (DDC) e l’efficiente cambio a doppia frizione DSG.

Completa e tecnologicamente avanzata è la dotazione, in quanto a confort, intrattenimento e dinamica di guida. A tal proposito si segnalano, per la prima volta su un modello Volkswagen, il sistema "Lane Assist" per mantenere la traiettoria nella corsia su cui si sta viaggiando e il sistema di controllo elettronico dell’assetto "Dynamic Drive Control" (DDC). Innovativi sono anche il sistema di assistenza al parcheggio "Park Assist" e il sistema di controllo della distanza di sicurezza "ACC" con il "Front Assist" che riduce lo spazio d’arresto.

Per quanto riguarda il design, distintive sono le porte senza cornice per i cristalli e le linee fluenti della fiancata. Il tetto forma invece una curva molto piatta dai montanti anteriori fino alla parte posteriore della vettura, ben oltre i montanti. Le linee del vano bagagli si estendono fino al lunotto, come se fossero una linea unica. I cristalli laterali tracciano poi un arco stretto, bordato da una modanatura cromata. Al di sotto della linea dei cristalli, una robusta linea di cintura è utilizzata come elemento stilistico essenziale, definito "linea tornado". D’impatto sono anche la modulazione delle porte al di sopra delle modanature paracolpi cromate, la presenza importante delle minigonne laterali e i vani passaruota sportivi che sporgono al di sopra dei cerchi in lega da 17 pollici di serie. Nuovo è poi il frontale, con la calandra, i proiettori e il cofano motore che fanno da trait d’union tra il mondo delle berline e quello delle coupé. Strumentazione, interni ed allestimenti sono in linea con i caratteri di una vettura studiata per esaltare il connubio tra eleganza e sportività.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Volkswagen Passat CC: eleganza coupé