Volkswagen: Polo, Golf e Passat BlueMotion

Tutto ciò si traduce per il cliente in vantaggi come consumi di carburante che si attestano in valori dichiarati per 100 km nel ciclo combinato di 3,3 litri per Polo, 3,8 litri per Golf e 4,4 litri per Passat.

Le prime Golf BlueMotion e Passat BlueMotion (105 CV) saranno consegnate già quest’anno. La produzione di serie della Polo BlueMotion (75 CV) comincerà invece ad inizio 2010. Nella Polo BlueMotion è stato montato il motore tre cilindri 1.2 TDI, mentre la Golf e la Passat montano un quattro cilindri 1.6 TDI.

L’indicatore della marcia consigliata, integrato nella strumentazione, segnala al guidatore dei modelli BlueMotion il rapporto più indicato da utilizzare per garantire sempre la massima efficienza nei consumi. Come accennato, tra le caratteristiche dei modelli BlueMotion si annoverano: sistema di recupero dell’energia, funzione start/stop (spegnimento automatico del motore durante le soste, per esempio al semaforo), pneumatici con resistenza al rotolamento ottimizzata, cerchi in lega particolarmente leggeri e aerodinamici (a seconda delle versioni), assetto ribassato di 15 mm (per la Golf), nonché modiche di design in chiave sportiva e interni personalizzati.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Volkswagen: Polo, Golf e Passat BlueMotion