Volkswagen reinventa la Passat

A colpo d’occhio la nuova vettura non può che ricordare
l’ammiraglia di casa Volkswagen,
la Phaeton, della quale riprende numerose soluzioni stilistiche. La vista
anteriore è fortemente caratterizzata da un’imponente calandra cromata che riprende
quelle viste sui prototipi Concept R e Concept C. Il posteriore è indubbiamente
la parte più personale dell’intero progetto e si distingue per i gruppi ottici
circolari a led. A sette anni e mezzo dalla presentazione della versione
precedente, la nuova Passat, giunta alla sua quinta generazione, si presenta ora
più attuale nel design, ma
anche più generosa per dimensioni e dotazioni tecnologiche. L’auto è infatti
lunga 4,77 metri (+ 6,2 cm), larga 1,82 metri (+ 7,4 cm) e alta 1,47 (+ 1 cm).
Grazie a questi aumenti, ma anche alla disposizione trasversale del motori,
l’abitabilità interna della nuova Passat è decisamente cresciuta, così come
la capacità del vano bagagli, aumentata di ben 90 litri e arrivata quindi ad un
totale di 565. Tra le maggiori innovazioni tecnologiche troviamo il sistema
elettronico per l’avviamento del motore e l’apertura delle porte senza lachiave, il freno di stazionamento
elettronico, un dispositivo per mantenere automaticamente le distanze di
sicurezza e fari allo xeno in grado di illuminare l’interno delle curve. L’abitacolo,
contraddistinto da un design pulito e da una nuova strumentazione, potrà invece
essere dotato di un sistema Bluetooth per il cellulare, di un impianto audio ad
alta definizione e di un ottimo Climatronic. Grandi novità anche in merito alla
motorizzazioni, ben sei su sette saranno totalmente nuove. Quattro saranno i
motori alimentati a benzina, con potenze che vanno dai 102 ai 200 CV, tra cui
tre, il 115, il 150 e il 200 Cv saranno dotati del sistema FSI per l’iniezione
diretta del carburante. Tre invece saranno i propulsori diesel TDI, capaci di
erogare rispettivamente 105, 140 e 170 Cv. Su richiesta sarà disponibile il
cambio automatico a sei rapporti per le versioni a benzina, ad esclusione della 102
Cv, e  il cambio DSG con doppia frizione per i TDI 140 e 170. Già prevista
la futura commercializzazione di versioni a trazione integrale 4Motion.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Volkswagen reinventa la Passat