Volvo: S40 e V50 si rifanno il trucco

Partendo da queste basi, Volvo ha così pensato ad una maggiore differenziazione tra le due auto, a portaoggetti più larghi e pratici, ad un frontale più basso per la nuova S40 e ad una griglia più sportiva per rinvigorire il look della V50. Interessante è anche la novità che riguarda i fari, più sottili per entrambe le vetture grazie all’innalzamento della parte inferiore di 30 mm.

Le luci dei freni poi, sono ora di tipo LED, mentre le luci di posizione caratterizzano ora il design della parte posteriore della vettura. Cambia anche il paraurti, più moderno e sdalle linee più ricercate rispetto al precedente. Gli inserti in vero legno Nordic Light Oak, la tappezzeria dai colori più freschi e la rinnovata console centrale completano poi la serie di modifiche apportate alle Volvo S40 e V50.

Per quanto riguarda i motori, confermati i benzina 1.6 da 101 CV, 1.8F da 125 CV (Flexifuel), 2.0 da 145, 2.4 da 140, 2.4i da 170 CV. Cambia invece il T5 che acquista 10 cavalli, raggiungendo un totale di 230 CV. Passando ai Diesel, tre le versioni: 1.6D da 109 CV, 2.0D da 136 CV, D5 da 180 CV. Nella seconda metà del 2007, il D5 arriverà poi con il cambio manuale, senza dimenticare che si tratta di un motore Euro 5. Per concludere, segnaliamo anche migliorie nell’ambito della sicurezza, così come a livello di car entertainment.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Volvo: S40 e V50 si rifanno il trucco