Wi-Fi: l’allarme salute arriva da Parigi

Alla base di questa inaspettata decisione vanno individuate le proteste dei dipendenti delle stesse biblioteche. Alcuni impiegati che lavorano vicino alle antenne Wi-Fi hanno infatti lamentato, a qualche mese dall’inaugurazione degli impianti, frequenti casi di mal di testa, vertigini e malessere.

Come ricorda l’Aduc, la Health Protection Agency inglese ha avviato uno studio esplorativo sui rischi da esposizione a certi campi elettromagnetici. Non solo, anche in Germania il Governo ha messo in guardia la cittadinanza sui potenziali pericoli del Wi-Fi. Ecco perché la stessa associazione di consumatori invita il ministro Livia Turco, alla luce delle nuove notizie giunte da Parigi, a riesaminare l’interrogazione dell’on.Donatella Poretti, alla quale il suo dicastero avrebbe finora dato risposte troppo incerte e quindi poco rassicuranti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Wi-Fi: l’allarme salute arriva da Parigi