Wikipedia: presto la versione stampata

L’organizzazione non-profit, che si avvale del contributo degli utenti Internet, è riuscita nell’intento di pubblicare un’enciclopedia disponibile in ben 200 lingue differenti (di cui circa 100 attive) e capace di contare su oltre 1,8 milioni di articoli. Secondo Jimmy Wales, la diffusione di Wikipedia nei Paesi poveri, potrebbe giovarsi di supporti come Cd, Dvd e della carta stampata, per raggiungere tutte le persone che non dispongono di una connessione ad Internet. Superate le prime difficoltà organizzative, la prima versione extra-Internet di Wikipedia potrebe arrivare già a metà del 2006, segnando una passo storico nell’evoluzione dell’enciclopedia free, forse la più grande dalla creazione del 2001. Attualmente, il contenuto di Wikipedia viene rilasciato sotto la licenza "GNU Free Documentation License" (GFDL), che permette la redistribuzione e la creazione di opere derivate e l’uso commerciale del contenuto a condizione che si mantenga l’attribuzione agli autori e che il contenuto rimanga disponibile sotto la stessa GFDL. Per i Paesi in via di sviluppo, su tutti quelli dell’Africa, potrebbe presto arrivare un gradito regalo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Wikipedia: presto la versione stampata