Windows 7 a Natale 2009, è quasi certo

Il successore di Vista sarà dunque l’atteso "regalo natalizio" di Microsoft e ad annunciarlo, o meglio a lasciarselo sfuggire, è stato il senior vicepresident della società californiana Bill Veghte in una dichiarazione sullo stato dello sviluppo del software.Che ci fossero i presupposti per un arrivo anticipato rispetto al gennaio 2010, data ultima fornita dai vertici Microsoft, ce ne eravamo accorti dal prematuro rilascio di Windows 7 RC, ovvero la versione "quasi" definitiva. Infine, per quanto riguarda Office 2010 (in codice Office 14), l’arrivo è previsto nel primo trimestre del 2010, anche qui salvo sorprese.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Windows 7 a Natale 2009, è quasi certo