Windows 7: Microsoft al lavoro sul dopo Vista

Il team Microsoft, come confermato dal blog dell’azienda, è quindi già al lavoro sul progetto Windows 7 con l’obiettivo di rilasciare il nuovo OS agli inizi del 2010.E’ doveroso però segnalare che per Vista non si tratta di una bocciatura secca, in quanto è una prassi in Micorsoft quella di iniziare a lavorare alla nuova versione del software non appena rilasciata l’ultima in commercio. Strano è invece che la stessa azienda già ne parli ufficialmente, ma anche questo rientra in una strategia più ampia votata a far sì che i partner collaborino al massimo delle loro potenzialità con il team Microsoft.Va però segnalato che uno slancio decisivo per l’arrivo anticipato di Windows 7 potrebbe arrivare dall’adozione della tecnologia touch screen, una funzionalità su cui Microsoft ha scommesso senza riserve. Per quanto riguarda le altre caratteristiche di Windows 7, l’azienda californiana ha poi sottolineato il prossimo OS conserverà parecchie delle caratteristiche introdotte con Vista e non avrà un kernel nuovo di zecca, bensì una versione migliorata che consentirà migliori prestazioni e la piena compatibilità di software e hardware tra le due piattaforme.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Windows 7: Microsoft al lavoro sul dopo Vista