Windows Vista RC2: ultima build prima dell’RTM

I Technical Beta Testers, i TAP Testers e gli abbonati a MSDN/TechNet dovranno ora "far girare" il prodotto sulle proprie macchine, per giudicare il livello di performance e la stabilità raggiunti dopo le modifiche dalla RC1, fattori su cui la casa di Redmon sembra non voler transigere. Sono stati infatti coperti i bugs emersi nella RC1 e le patch implementate nella RC2, grazie proprio al lavoro ed ai feedback dei beta testers. L’ultimo passo della lancetta per quel che riguarda la fase di prova sarà ora la versione RTM (la Release to Manufacturing). Al momento, sembra difficile dire se Microsoft riuscirà a mantenere le date fissate dall’ultima Roadmap di Vista per il rilascio dell’OS all’utenza domestica (gennaio 2007), mentre sembra difficile che l’azienda opti per un rinvio delle forniture ai clienti aziendali (novembre di quest’anno).Intanto, in occasione del debutto della RC2, il Platforms and Services Co-President Jim Allchin ha scritto ai Beta Testers di Vista, dicendo loro: "Le persone ce l’hanno chiesta, ed è così arrivata Windows Vista RC2! Vogliamo che voi siate i primi ad avere questi bits; la prossima settimana saranno disponibili ad un più ampio range di clienti via MSDN e TechNet. Tutte le vostre segnalazioni ci hanno aiutato a coprire i bug emersi dalla RC1. Ci sono migliaia di miglioramenti qualitativi da Windows Vista RC1. Troverete probabilmente novità per quel che riguarda performance, compatibilità delle applicazioni, così come lavoro "fit and finish". Continueremo a migliorare la qualità sino alla RTM". Allchim conclude poi ringraziando i testers ed avvisandoli che si tratta dell’ultima "build" prima dell’avvento della RTM.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Windows Vista RC2: ultima build prima dell’RTM