Winehouse: libertà condizionata per aggressione

Amy Winehouse, pare sotto effetto dell’alcol, aveva aggredito Pound all’interno del teatro inglese Milton Keynes Theatre interrompendo la messa in scena di "Cenerentola".Riconosciuto di aver commesso il fatto, l’artista è stata condannata dal tribunale alla libertà condizionale per un periodo di due anni e ad un piccolo risarcimento. Ora Amy dovrà per forza di cose rigare dritta… altrimenti finirà in carcere.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Winehouse: libertà condizionata per aggressione