WRC: salta lo sponsor, Galli abbandona

L’esperienza, almeno per ora, si conclude e non rimangono che i ringraziamenti a Citroen Sport e PH Sport, così come alla Pirelli e alla Federazione Italiana ACI CSAI. "Sono molto dispiaciuto che siamo stati costretti a sospendere questo programma, – ha dichiarato Gigi Galli – purtroppo in questo momento non avevamo altre alternative". Galli non potrà quindi affrontare il Rally Argentina, una gara peraltro a lui molto cara, dopo il podio dello scorso anno.

Ancora una volta, i costi del rally si sono dimostrati condizionanti per dei privati, messi letteralmente in ginocchio dal venir meno di un supporto economico previsto e poi svanito. "Purtroppo siamo costretti, per ragioni di budget, a fermare il programma iridato", conferma Pierfrancesco Zanchi, Team Manager di Aimont Racing Team. "È venuto a mancare l’appoggio di un importante partner, sul quale contavamo, che all’ultimo ha declinato il suo interesse".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > WRC: salta lo sponsor, Galli abbandona