WWF: clima minaccia molte specie di uccelli

A preoccupare gli esperti del WWF è il fatto che gli uccelli, da sempre contraddistinti da un’elevata capacità di adattamento, non riescono ad adeguarsi rapidamente ai cambiamenti climatici avvenuti negli ultimi decenni."Se il riscaldamento globale eccederà i 2 gradi rispetto ai livelli preindustriali (attualmente siamo a + 0,8 gradi) – commenta il WWF – il tasso di estinzione potrebbe essere del 38% in Europa e addirittura del 72% nell’Australia nord-orientale". Gianfranco Bologna, direttore scientifico di WWF Italia, ricorda l’importanza degli uccelli come indicatori fondamentali dei cambiamenti ambientali, paragonando le conclusioni tratte nel rapporto ad un vero e proprio campanello d’allarme."Nelle regioni mediterranee – si legge nel rapporto – se la temperatura aumenterà tra gli 1,5 ed i 4,2 gradi, potrebbero andare completamente perdute, entro il 2080, le zone umide costiere, fondamentali per le popolazioni migratorie". L’auspicio del WWF è quello di assistere ad una rapida e significativa riduzione delle emissioni di gas serra se si vuole scongiurare uno scenario di questo tipo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > WWF: clima minaccia molte specie di uccelli