WWF: troppe risorse consumate, pianeta in crisi

Secondo l’organizzazione, sono state infatti consumate un terzo delle risorse ( acqua, suolo fertile, foreste, risorse ittiche, etc.) in più di quelle "realmente" disponibili, tanto che ci troviamo in una situazione di deficit verso il pianeta."Molti di noi sostengono il proprio stile di vita, la propria crescita economica consumando, in maniera sempre più insostenibile il capitale ecologico di altre parti del mondo. – dichiara Gianfranco Bologna, direttore scientifico del WWF Italia – Nel 1961 quasi tutti i paesi del mondo possedevano una capacità più che sufficiente a soddisfare la propria domanda interna, al 2005 la situazione è radicalmente mutata e molti paesi sono in grado di soddisfare i loro bisogni solo importando risorse da altre nazioni ed utilizzando l’atmosfera terrestre come un’ enorme "discarica" di anidride carbonica ed altri gas ad effetto serra".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > WWF: troppe risorse consumate, pianeta in crisi