Yahoo!: no a Microsoft, pubblicità a Google

L’accordo non ha però i caratteri di esclusività e lascia a Yahoo! la facoltà di collaborare con altre società e di continuare lo sviluppo delle proprie risorse di advertising.Il ritiro di Yahoo! dal tavolo delle trattative e l’accordo con Google rappresentano per Microsoft un duro colpo, in quanto la società di Windows era stata più volte vicina all’acquisizione di Yahoo!: per Gates e Ballmer si tratta di un vero e proprio schiaffo economico-morale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Yahoo!: no a Microsoft, pubblicità a Google