Yahoo! per i Creative Commons

Le Creative Commons funzionano in seno al diritto d’autore, per il quale “tutti i diritti sono riservati”, offrendo però una rosa di possibilità alternative tramite le quali, per scelta dell’autore, solo alcuni diritti sono riservati. Lo scopo di Yahoo! Search per contenuti Creative Commons è quello di aiutare l’utente nella ricerca di testi, libri e materiale educativo (ecc), contraddistinti da licenze libere o condivise. Ciò permetterà a coloro che desiderano condividere i propri contenuti, di fruire di un servizio a parte, capace cioè distinguere tra le diciture “tutti i diritti riservati” e “alcuni diritti riservati”. Sarà quindi possibile trovare più rapidamente gli autori che utilizzano i Creative Commons ed il lavoro che hanno contrassegnato come libero da usare, con la sigla “alcuni diritti riservati.” Se si rispettano i diritti riservati (che saranno contrassegnati chiaramente) allora si possono usare i lavori senza doversi mettere in contatto con l’autore. In alcuni casi, è addirittura possibile trovare contenuti liberi per tutti gli usi, con la dicitura “nessun diritto riservato”. “Yahoo! Search for Creative Commons” è raggiungibile a questo link. Creative Commons è un’organizzazione non-profit, clicca qui per saperne di più.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Yahoo! per i Creative Commons